gas naturale

1. Biogas

Biogas / gas rinnovabili
Produzione di biogas

Il biogas è una fonte di energia rinnovabile e quasi a bilancio zero di CO2. Si forma dalla fermentazione di rifiuti organici, ad esempio scarti vegetali o fanghi di depurazione. Come il gas naturale, è costituito essenzialmente da metano (CH4).

Per poter essere immesso nella rete di distribuzione deve essere trattato fino a raggiungere la qualità del gas naturale. Le aziende del gas svizzere sono pionieri in questo settore: il biogas è stato immesso nella rete del gas naturale per la prima volta a livello mondiale nel 1997 a Samstagern (ZH).

Il biogas è utilizzabile come combustibile per il riscaldamento o come carburante per l'autotrazione. Al carburante gas naturale, disponibile presso le stazioni di servizio in Svizzera, viene aggiunto almeno il 10 per cento di biogas. Nel 2017 la quota media di biogas nel carburante è di quasi 25 per cento. Utilizzato come carburante, il biogas è esentato dall'imposta sugli oli minerali, con conseguenti effetti positivi sul prezzo di vendita.

In Svizzera, un cosiddetto servizio di clearing, gestito dall'Associazione svizzera dell’industria del gas (ASIG) su mandato della Direzione generale delle dogane, monitorizza i quantitativi di biogas immessi nella rete e quelli venduti. Ai consumatori è così possibile garantire che il biogas acquistato è stato effettivamente immesso nella rete. (Principi applicati al biogas dell'industria svizzera del gas)

L'industria svizzera del gas si è posta come obiettivo di portare al 30 per cento la quota dei gas rinnovabili nel mercato termico del gas entro il 2030.

Gas rinnovabili. Come funziona?

Calore Calore Calore
Mobilità Mobilità Mobilità
Elettricità Elettricità Elettricità
Industria Industria Industria